Rimanere in forma anche in vacanza

Di certo non potrete vivere di privazioni per tutta l’estate e sicuramente non potrete iscrivervi in una palestra in riva al mare. Se vi siete impegnati durante l’inverno per perdere peso o mantenere il vostro peso forma‚ è normale sentirsi un po' scoraggiati in vista dell’estate quando aperitivi‚ cene con gli amici‚ gelati e vita più sedentaria fanno capolino nella vostra quotidianità. Ma non preoccupatevi. Tenendo sempre a mente le parole “moderazione e compensazione”‚ seguendo dei semplici consigli‚ non avrete nulla temere.

Innanzitutto‚ anche se gli orari dei pasti possono cambiare‚ è importante non saltarne nessuno dei 3 principali‚ soprattutto la colazione. Quando saltate un pasto l’organismo entra in un processo di difesa che induce il metabolismo a rallentare e a servirsi delle scorte di energia che ha a disposizione. Nel momento in cui mangerete di nuovo‚ il vostro corpo tenderà ad immagazzinare ancor di più e così la massa grassa aumenterà mentre a diminuire sarà la massa magra.

Complici le uscite con gli amici e le serate in riva al mare‚ in vacanza il consumo di aperitivi alcolici‚ birra e vino è inevitabilmente maggiore rispetto ai mesi invernali e ciò contribuisce ad un aumento di peso. Per capire meglio quanto gli alcolici siano impattanti sulla linea‚ vi basti sapere che ogni grammo di alcol apporta 7 kcal e che più è alta la gradazione alcolica più aumentano le calorie ingerite. Inoltre‚ essendo calorie prive di sostanze nutritive‚ sono più difficili da smaltire.

Per non parlare della soluzione “salva-linea” più comune in estate (che è anche la più scorretta) ovvero mangiare soltanto un po' di gelato a pranzo o a cena. Non c’è nulla di più sbagliato!
Quando il picco glicemico causato dall’assunzione degli zuccheri crollerà‚ avvertirete di nuovo la sensazione di fame. Per questo motivo‚ è meglio ricorrere a pasti semplici e leggeri ma allo stesso tempo completi e ricchi di fibre. Anche il classico panino con pomodoro e mozzarella andrà bene‚ magari integrale e accompagnato da un paio di carote.

Infine‚ non deve mai mancare l’acqua. Il caldo di certe giornate estive e il conseguente aumento della sudorazione possono farvi sentire particolarmente stanchi e spossati. A quel punto‚ è bene intervenire per controbilanciare la carenza di sali minerali‚ come il potassio e il magnesio‚ bevendo acqua con integratori disciolti oppure assumendo più liquidi attraverso spremute‚ frullati o centrifugati‚ meglio se a base di verdura e poca frutta (di stagione).

Alcuni frutti in particolare svolgono un’azione detox: le albicocche‚ il cocomero‚ la papaia e le pesche nettarine‚ per esempio. Puoi abbinarli a carote‚ sedano o cetrioli. Ma attenzione: mai aggiungere lo zucchero!

Tenersi in forma in estate può rivelarsi più semplice del previsto‚ ma è molto importante trovare un equilibrio sano che vi faccia godere del divertimento e‚ allo stesso tempo‚ vi consenta di lavorare su voi stessi in maniera salutare.